Skip to main content

A Chieri è tornato per la sua seconda edizione il festival dell’agricoltura sociale.

Venerdì 12, Sabato 13 e Domenica 14 2023 si è tenuta negli spazi del ristorante ExMattatoio di Chieri (TO) la 2° Edizione di Hubbuffate. Il Festival dell’Agricoltura Sociale che nasce con l’ambizione di dare visibilità alle aziende agricole che promuovono modelli di economia circolare e che si impegnano a dare lavoro alle persone più fragili.

Tre giorni tra cibo, musica, festa e ospiti speciali

Il Festival è stato organizzato dalla Cooperativa Sociale ExEat in collaborazione con Coldiretti Torino, l’associazione Regionale UeCoop Piemonte e la Fondazione di Comunità Chierese. L’evento ha visto coinvolti circa 30 stand fra produttori agricoli e artigiani che fanno riciclo creativo.

Tre giorni tra cibo, musica, festa e un costante mercato che per tutto il weekend ha dato la possibilità di conoscere e comprare prodotti a KM0 di aziende che praticano agricoltura sociale. Musica dal vivo con gli ORGANic waste trio di Luciano Zaffalon, la calda voce di Emy Spadea e i groove dei Bunkereeno Kollektiv.

Ospite d’onore di questa edizione del festival: Andrea Boscherini, naturalista, laureato in Scienze e Gestione della Natura è curatore del Museo di Ecologia di Cesena, ospite fisso di Geo e Geo, ha partecipato a Pechino Express con Barbascura X ed ha un canale di divulgazione scientifica su YouTube.

“Da 3 anni lavoriamo alla rete dei produttori, al sito web dove poter comprare i prodotti e alla promozione delle storie che stanno dietro alle 25 aziende che attualmente fanno parte del progetto” racconta Matteo Castella, presidente della cooperativa ExEat, organizzatrice dell’iniziativa: “Vorremmo che il sito Hubbuffate.com e il festival Hubbuffate diventassero un punto di riferimento per avvicinare consumatore e produttore. Le aziende agricole sociali da sole spesso non hanno le forze economiche per poter competere nel mercato digitale, lasciando spazio a intermediari della grande distribuzione organizzata che controllano il mercato e i prezzi. Da qui nasce l’esigenza di creare rete e allearsi per raggiungere direttamente il consumatore finale e raccontare le splendide storie di queste aziende virtuose”

Su di noi

ExEat, già da anni si impegna in questo settore. Il ristorante ExMattatoio di Chieri realizza inserimenti lavorativi di persone svantaggiate, adotta da sempre prodotti KM0 con la filosofia di rendere consapevoli gli avventori del ristorante riguardo a cosa trovano sulla propria tavola.

“Coldiretti e Campagna Amica sostengono da sempre l’agricoltura sociale” racconta Roberto Moncalvo, Presidente di Coldiretti Piemonte “un’opportunità per le aziende agricole ma soprattutto una necessità per il Paese, per riportare qualità e nuovi servizi sociali nelle aree rurali e per dare nuove opportunità di riabilitazione, di cura e di inserimento lavorativo per i soggetti deboli. L’agricoltura sociale dà la possibilità di reinterpretare con strumenti nuovi e innovativi la capacità che le nostre aziende agricole hanno da sempre, quella di includere e trovare uno spazio e un’opportunità di vita e di lavoro per i soggetti fragili”.

Le aziende agricole

Al mercato contadino hanno partecipato le aziende agricole sociali del progetto Hubbuffate, la maggior parte delle quali sono della Provincia di Torino. “Il nostro è un territorio a grande vocazione sociale, con aziende giovani e innovative, che si prendono cura dell’ambiente e delle persone” commenta Bruno Mecca Cici, Presidente Coldiretti Torino“la Federazione Provinciale Coldiretti Torino è felice di sostenere percorsi di rete fra le imprese associate come Hubbuffate che hanno l’obiettivo di valorizzare queste belle realtà e il nostro splendido territorio”.

Nel 2024 si terrà la terza edizione del Festival dell’Agricoltura Sociale.

Desideri avere maggiori informazioni?

Contattaci
it_ITItalian